Il CRA festeggia 50 anni di raduni e riparte dopo il Covid

Il CRA festeggia 50 anni di raduni e riparte dopo il Covid

Rimarrà “storico” il raduno CRA svoltosi tra le Alpi di Tarvisio il 3, 4 e 5 settembre. Dopo mesi di distanziamento, i settanta arbitri in forza al Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia si sono infatti ritrovati per preparare la ripartenza dei campionati. Un successo che arriva proprio nella sua 50esima edizione.

Nella sede del ritiro, confermata per il decimo anno consecutivo, i fischietti di Prima Categoria, Promozione ed Eccellenza si sono dati appuntamento per i test atletici e i quiz regolamentari. I primi si sono tenuti sul locale campo sportivo, dando prova che, anche se le attività sezionali sono rimaste interrotte per mesi, tutti sono riusciti a prepararsi fisicamente e psicologicamente.

Per quanto riguarda i quiz, invece, carta e penna sono stati rimpiazzati dalla tecnologia, con un’apposita app scaricata sugli smartphone dei partecipanti da cui è stato possibile rispondere in tempo reale alle domande. Un’introduzione resa necessaria per garantire la maggior sicurezza a tutti gli associati.

A festeggiare il mezzo secolo di raduni in Friuli Venezia Giulia c’era anche Matteo Trefoloni, ex arbitro di Serie A e internazionale e oggi Responsabile del Settore Tecnico, nonché il Componente del Comitato Nazionale Giancarlo Perinello. Trefoloni ha portato parole di stima e incoraggiamento verso tutti gli arbitri presenti e verso la dirigenza del Comitato, che in questi mesi è riuscita a organizzare in ogni singolo dettaglio l’importante appuntamento. A lui si è unito anche il plauso del Presidente del Comitato Regionale LND, Ermes Canciani, ormai di “casa” agli appuntamenti del CRA.

Oltre all’aspetto puramente arbitrale, l’ultimo giorno il Presidente Andrea Merlino ha voluto anche ricordare un amico del nostro movimento, tragicamente scomparso nelle ultime settimane: il giornalista del Messaggero Veneto Claudio Rinaldi, che da tempo seguiva le attività del CRA con grande curiosità.

Comments are closed